mercoledì 11 ottobre 2017

Lister Storm GTL : La tempesta del British GT


Quando la Lister tentò nel 1993 di affermarsi nel mondo delle supercar con la sua Storm si crearono i presupposti per un suo impiego nei campionati riservati a vetture Gran Turismo.
Messa in gara a partire dal 1995 nel campionato FIA GT1 in versione GTS, la Storm dovette subire la terribile concorrenza di alcuni mostri sacri come la Mercedes-Benz CLK-GTR e la Porsche 911 GT1.

Nel 1997 la dirigenza della scuderia britannica decise di prendere provvedimenti per rendere più competitiva la sua vettura evolvendola alla versione GTL.

Rispetto alla GTS la nuova vettura presentava un aerodinamica migliorata grazie ad una nuova sezione frontale completamente ridisegnata e un nuovo propulsore Jaguar V12 7.0 dalla potenza di 610 cv con 786 Nm di coppia.

Sponsorizzata dalla Adidas e dalla squadra calcistica del Newcastle United Football Club, la GTL venne impiegata nel campionato FIA GT1 con scarsi risultati a causa della fragilità meccanica che non le permise di concludere alcune delle gare più importanti come la 24 Ore di Le Mans.

Andò meglio invece nella stagione 1999 del British GT Championship, dove la Lister conquistò il campionato costruttori con i piloti Julian Bailey e Jamie Campbell-Walter i quali ottennero sette vittorie, un secondo posto ed un terzo posto.

A fine stagione la GTL venne messa in riserva per fare posto alla nuovissima GT da impiegare ancora una volta nel FIA GT1.

Nessun commento :

Posta un commento