sabato 22 luglio 2017

Hooper Mini Cooper S : Piccola ma lussuosa


La carrozzeria britannica Hooper & Co è stata una delle più longeve aziende del settore operante tra il 1805 e il 1959. Specializzata prima in carrozze e poi in preparazioni speciali per Rolls-Royce e Bentley, a partire dagli anni '60 fu reimpiegata dal gruppo BSA come socità per la vendita e il servizio assistenza dei suddetti marchi.



Nonostante questo nel 1963 ricevettero una richiesta particolare dall'attore Peter Sellers, reso immortale per pellicole come "Il Dottor Stranamore" e la serie dei film della "Pantera Rosa".

A sorpresa la vettura che il comico britannico gli portò non era una Rolls bensì una popolarissima Austin Mini Cooper S con propulsore 1.1 dalla potenza di 71 cv.

La vettura rimase inalterata per quanto concerne l'aspetto meccanico, ma al modicissimo prezzo di 2600 sterline la piccola utilitaria britannica venne trasformata in un salottino di lusso.

Esteriormente era riconoscibile per il corpo dipinto in maniera tale che sembrasse fatto di vimini, mentre gli interni vennero completamenti rifatti in pelle e il cruscotto venne realizzato in pregiatissimo legno di noce. Ciliegine sulla torta erano un nuovo sistema di riscaldamento, nuovi finestrini ad azionamento elettrico e un nuovo tettuccio in vinile.

La vettura fece talmente scalpore che Blake Edwards, regista della serie della Pantera Rosa, commissionò alla carrozzeria Redford la realizzazione di una copia da impiegare nel film "Uno sparo nel buio", rendendola estremamente celebre a livello internazionale.


Nessun commento :

Posta un commento