domenica 4 giugno 2017

Jaguar XJ-S TWR Group A : Il giaguaro del turismo


Nel 1982, Tom Walkishaw propose al membro della Jaguar John Egan la possibilità di preparare una XJ-S al campionato ETCC.


L'idea, in funzione di garantire una buona visibilità mediatica alla vettura, piacque e la TWR iniziò la progettazione. Fu scelto proprio questo modello in quanto permetteva di montare pneumatici molto larghi ed era dotata di sospensioni indipendenti.

Il propulsore V12 è venne potenziato fino a 400 cv, vennero aggiunti sistemi di sicurezza come i roll-bar e le sospensioni furono abbassate ed irrigidite. Le gomme da competizione furono fornite dalla Dunlop.

 La vettura venne messa in gara per la prima volta a Monza con la coppia Walkishaw-Nicholson. Una serie di problemi minarono le prestazioni della vettura, la quale, una volta risolti, fu in grado di vincere, dopo 5 ritiri, 3 delle 4 gare finali, sfiorando il titolo. Nel 1983 le cose andarono meglio, con ben cinque vittorie, ma non bastarono per battere i rivali della BMW. Nel 1984 vennero schierate tre vetture equipaggiate con un nuovo propulsore V12 Cosworth, e questa volta, con sette vittorie, il campionato fu garantito.

Nessun commento :

Posta un commento