martedì 25 luglio 2017

Pellandini Coupè : Il trionfo della fibra di vetro


La Ferrari Dino 246 prodotta tra il 1969 e il 1973 è universalmente considerata una delle più belle vetture del Cavallino Rampante mai costruite e ad essa si sono ispirati molti designer più o meno noti per le proprie realizzazioni.

lunedì 24 luglio 2017

Birchall McCoy : La Mini Coupè


Arthur Birchall era un ex ingegnere motoristico britannico che durante gli anni '70 aveva lavorato per il Team Lotus sia in Formula 1 che nel campionato Indycar.

domenica 23 luglio 2017

Killen K16 : I tempi anticipati


Tom Killen era un ex ingegnere meccanico che collaborò con la britannica Jensen tra gli anni della seconda guerra mondiale fino al 1966.

sabato 22 luglio 2017

Hooper Mini Cooper S : Piccola ma lussuosa


La carrozzeria britannica Hooper & Co è stata una delle più longeve aziende del settore operante tra il 1805 e il 1959. Specializzata prima in carrozze e poi in preparazioni speciali per Rolls-Royce e Bentley, a partire dagli anni '60 fu reimpiegata dal gruppo BSA come socità per la vendita e il servizio assistenza dei suddetti marchi.

venerdì 21 luglio 2017

ERA Mini Turbo : La piccola peste


La English Racing Automobiles era un'antica fabbrica di autovetture da corsa attiva in Gran Bretagna tra gli anni '30 e gli anni '50.

giovedì 20 luglio 2017

March 751 : La lunga marcia per la storia


Alla fine della stagione 1974 la March usciva da una stagione abbastanza deludente dove la sua 741 non era riuscita ad imporsi sulla concorrenza ottenendo solo tre piazzamenti con il miglior piazzamento ottenuto da Hans-Joachim Stuck con un 4° posto al GP di Spagna.

mercoledì 19 luglio 2017

Behra-Porsche RSK : Tragedia in partenza


Il francese Jean Behra era uno dei tanti piloti poliedrici che negli anni '50 i dedicava agli sport motoristici sia a due che a quattro ruote.

martedì 18 luglio 2017

Dodge Viper VM-02 : La nascita della vipera


Sul finire degli anni '80 la Dodge cominciò a riflettere sul fatto che, sin dalla metà degli anni '70, nel suo listino non compariva una vettura sportiva ad altissime prestazioni e che tale lacuna si faceva sentire tra i sostenitori della casa statunitense.

lunedì 17 luglio 2017

De Tomaso Longchamp GTS : Figlia della Pantera


Nel 1973 la De Tomaso lanciò sul mercato la sua prima coupè sportiva a motore anteriore, la Longchamp disegnata da Tom Tjaarda della carrozzeria Ghia e allestita riprendendo della De Tomaso Deauville il pianale e la meccanica di base.

domenica 16 luglio 2017

Dangel 505 4x4 : Riconferma di qualità


Sin dalla metà degli anni '70 il progettista francese Henry Dangel si era cimentato su diverse autovetture stradali con diversi progetti di trasformazione in veicoli fuoristrada.

sabato 15 luglio 2017

Plan B Motorcycles 512 M : Alla memoria dei vinti


Alla fine del 1970 Enzo Ferrari diede ordine al proprio staff tecnico, dopo essersi consultato con il pilota Tino Brambilla, di apportare numerose modifiche alla sua 512 S in modo tale da renderla più competitiva nella stagione 1971 del campionato mondiale sportprototipi.

mercoledì 12 luglio 2017

Callaway Speedster : The Mini Sladge


Nel 1988 la statunitense Callaway aveva realizzato una delle sue più famose elaborazioni della celebre Chevrolet Corvette C4, e cioè la potentissima Sladgehammer che erogava la bellezza di 880 cv.

domenica 9 luglio 2017

Beek 929 : Un'esperienza di gara poco luminosa


Sin dal 1966 la 24 Ore di Spa era una tappa fissa del campionato europeo riservato alle vetture turismo e la BMW la faceva da padrona nella maggior parte delle occasioni.

sabato 8 luglio 2017

Ducati 1299 Panigale R Final Edition : L'ultimo rombo del bicilindrico


Nel romanzo "Il Gattopardo" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa viene citata la famosa frase "affinchè nulla cambi tutto deve cambiare". Tale asserzione si deve essere piantata per bene in testa agli ingegneri della Ducati dal momento che, se hanno intenzione di mantenere un peso all'interno del campionato SBK, hanno la necessità di cambiare integralmente la progettazione delle loro moto da corsa e di conseguenza delle stradali da cui derivano.

venerdì 7 luglio 2017

Autodelta UK 156 GTA AM : Busso Never Dies


Nel 2002 l'Alfa Romeo lanciò la variante più estrema della sua 156, e cioè la GTA equipaggiata con il leggendario propulsore V6 Busso 3.2 che erogava la potenza di 250 cv.